All’Istituto Celestino Rosatelli di Rieti il Ready for work Award

Artidolo di “Rietinvetrina” giornale di informazione online del 6 Giugno 2020

Il 5 giugno si 2020 svolta la finale nazionale di Impresa in azione, il programma di imprenditorialità di Junior Achievement rivolto alle scuole superiori che ha coinvolto quasi 11.000 studenti in tutta Italia.

Tra i premi attribuiti, il Ready for work Award, è stato consegnato da ManpowerGroup ai ragazzi dell’Istituto Celestino Rosatelli di Rieti che hanno realizzato RI Cycle, un progetto volto a garantire un servizio di bike sharing a Rieti, al fine di renderlo più efficiente, facile e intuitivo. Premiato per la consistenza del progetto, già trasformato effettivamente in startup, che è andato oltre il bikesharing, partendo dai bisogni dei vari target di utenti.

“Siamo un team di 8 studenti frequentanti la classe 3EA dell’istituto Celestino Rosatelli di Rieti – commentano i ragazzi vincitori – dopo un’accurata ricerca, il nostro team ha orientato il lavoro sul servizio di bike sharing nella nostra città, puntando molto sulla valorizzazione della mobilità sostenibile e sulle grandi ricchezze che il nostro territorio offre.”

COS’E’ RI-CYCLE?

Abbiamo osservato come da un pò di tempo, il servizio di Bike Sharing nella nostra città è in una situazione di degrado presentando molte criticità.

Evidenziata questa situazione e, contemporaneamete prendendo atto delle nuove esigenze di spostamento, dovute all’emergenza COVID-19 e il conseguente distanziamento sociale, abbiamo deciso di puntare all’ottimizzazione di questo servizio, certi che nel prossimo futuro, si renderà sempre più necessario l’utilizzo della bicicletta per lo spostamento in città. Rieti sia per le dimensioni che per la morfologia del territorio si presta perfettamente a questa esigenza.

Per la realizzazione del progetto riteniamo necessaria la sinergia con il Comune di Rieti e la società di servizi BicinCittà, specializzata nel bike sharing e presente in oltre 100 città del territorio nazionale.

Le competenze acquisite nel corso di studi che noi frequentiamo (I.T.T. Elettronica ed Elettrotecnica), ci hanno permesso di progettare una applicazione mobile (app) per gestire al meglio il servizio. La nostra app che rende di nuovo possibile il bike sharing a Rieti prende il nome di Ri Cycle.

Ri è la sigla della nostra città mentre Cycle ha il significato in inglese di “andare in bicicletta”. Nel logo della mini impresa sono evidenti i colori che caratterizzano il territorio reatino, il celeste per l’acqua e il verde per la natura. Le lettere distanziate ci ricordano la sua possibile applicazione nell’attuale situazione di distanziamento sociale.

Grazie alla nostra applicazione sarà più facile utilizzare una bici per spostarsi in città, visitare i principali punti di interesse del territorio comunale, o semplicemente passeggiare tra gli splenditi paesaggi che le nostre zone offrono. L’app sarà semplice, intuitiva e soprattutto efficente rendendo banale ogni azione, partendo dalla prenotazione, poi utilizzo del mezzo, fino al pagamento. Tutto sarà basato su un’applicazione ibrida, offerta in due versioni: una di base gratuita ed una a pagamento caratterizzata da numerose funzionalità aggiuntive.

Seguici sui Social Media: